Sicilia, prima edizione Premio Bombace, per la difesa del patrimonio siciliano

0
premio-bombace-patrimonio-sicilia
Fonte: Gds

Il 20 Marzo 2018 Vittorio Sgarbi, allora assessore ai Beni Culturali in Sicilia, aveva ideato il Premio Bombace, dedicato al primo Dirigente generale dell’attuale Assessorato, per premiare l’impegno alla difesa del patrimonio siciliano. La prima edizione verrà inaugurata il 21 Marzo, in concomitanza con l’inizio della Primavera.

Difesa del patrimonio culturale della Sicilia, Premio Bombace: dettagli

La prima edizione del Premio Bombace, che Vittorio Sgarbi ideò nel 2018, non venne mai inaugurata a causa delle note vicende politiche che accompagnarono la fine del suo mandato come assessore in Sicilia. Il 21 Marzo 2019 il Premio Bombace aprirà i battenti per la prima volta, con cadenza annuale. A decidere le assegnazioni una giuria composta da quattro esperti.

Come riportato da BlogSicilia, la giuria consegnerà il premio a uno o più dirigenti o funzionari in servizio presso il Dipartimento dei Beni culturali che si sono particolarmente impegnati nella difesa del patrimonio storico, artistico, architettonico, archeologico, demo-etnoantropologico e paesaggistico della Regione.

Il premio è prettamente onorifico e costituisce solo titolo curriculare. Il vincitore riceverà una targa, un contributo alla spese di pubblicazione di attività di studio e di ricerca, e, un’opera che un artista siciliano vorrà donare, realizzata o personalizzata per l’occasione.